Diritto allo studio

Accesso all'Università

Diritto allo studio: una combinazione di parole quasi astratte che si traducono in concreto con una serie di servizi che vengono messi a disposizione degli studenti. Questi servizi hanno lo scopo di rendere più agevole la vita universitaria degli studenti, con particolare attenzione per le nuove matricole che ogni anno si affacciano a questo nuovo mondo.

La possibilità di accedere all’Università e arrivare a conseguire un titolo di studio attraverso un regolare percorso formativo è garantita da una serie di servizi promossi nell’ambito delle politiche per il “diritto allo studio”, disciplinate in Italia dalla legge quadro n. 390 del 1991.

Gli studenti dell’Istituto Universitario per Interpreti e Traduttori di Trento possono usufruire, nell’ambito del diritto allo studio, dei servizi offerti dall’Opera Universitaria di Trento. L’Opera Universitaria esercita le funzioni attribuitele dalla legge provinciale per l’attuazione del diritto allo studio Universitario. Essa assicura l’accesso all’istruzione superiore e il raggiungimento dei più alti gradi degli studi a studenti capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, erogando servizi e assistenza. L’ufficio per il diritto allo studio è a disposizione per ogni tipo d’informazione riguardante i servizi offerti e svolge, in particolare, le pratiche amministrative relative a:

  • BORSE DI STUDIO
  • POSTI ALLOGGIO
  • MENSE UNIVERSITARIE
  • PROVVIDENZE PARTICOLARI PER STUDENTI/ESSE CON HANDICAP

La tipologia delle borse di studio viene definita direttamente dall’Opera Universitaria in relazione al luogo di residenza dello studente, tenendo conto della distanza dalla sede dell’Istituto:

A. Borse di studio per studente in sede: sono concesse allo studente residente nel comune di Trento

B. Borse di studio per studente pendolare: sono concesse allo studente residente in luogo che consente il trasferimento quotidiano presso la sede di Trento
    dell’Istituto

C. Borse di studio per studente fuori sede: sono concesse allo studente residente in un luogo distante dalla sede dell’Istituto e che per tale motivo prende
    alloggio nei pressi di tale sede, utilizzando le strutture residenziali pubbliche o altri alloggi di privati o enti.

L’Opera Universitaria mette a disposizione degli studenti fuori sede oltre 1500 posti alloggio, in residenze collettive o appartamenti. I principali requisiti per ottenere un posto alloggio sono stabiliti dal Bando e riguardano:

  • la condizione economica;
  • la composizione del nucleo familiare;
  • i requisiti di merito (solo per studenti iscritti ad anni successivi al primo).

I posti alloggio sono situati in zone da cui è facile raggiungere l’Istituto, a piedi, in bicicletta o con mezzi pubblici. In particolare gli alloggi a Trento sono così dislocati: sono 51 gli appartamenti disponibili in città, per un totale di 162 posti letto. Gli appartamenti, ubicati in zone facilmente raggiungibili dalle sedi universitarie a piedi, con i mezzi pubblici o la bicicletta, sono da 2, 3, 4 ,5 posti letto, suddivisi in stanze singole o doppie. Ogni soluzione è dotata di tutti i comfort necessari: dall’attrezzatura da cucina alla lavatrice, dal ferro da stiro allo stendibiancheria alle coperte. Nelle vicinanze del centro storico di Trento, un appartamento di 5 posti letto è attrezzato per ospitare studenti disabili.

Per informazioni rivolgersi all’Opera Universitaria di Trento:
Via della Malpensada, 140
38123 Trento
Tel.: +39 0461 217455 - 217450
Fax: +39 0461 217444
Email:
info@operauni.tn.it
alloggi@operauni.tn.it
tesseremensa@operauni.tn.it

www.operauni.tn.it

Orari di apertura
da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 12.00
mercoledì dalle 14.00 alle 16.00